EDINBURGH YARN FESTIVAL

EDINBURGH YARN FESTIVAL
27 novembre 2016 Talina

Edinburgh Yarn Festival, Corn Exchange 2015

Un centinaio di espositori, una ventina di insegnanti e più di cinquanta lezioni a tema in una “quattro giorni” che segna il calendario dello knitting brittannico.
Si tratta dell’Edinburgh Yarn Festival 2017, la manifestazione che parla solo di filati e di lavorazioni cosidette “femminili” ma che sempre più piacciono anche agli uomini che, non a caso, molto spesso competono per capacità e ingegno con le donne.
Un ambiente informale, nato espressamente per fare incontrare gli appassionati , un’occasione nella quale poter acquistare filati e accessori direttamente dai produttori e perfezionare le tecniche di lavorazione.

In tipico stile nordico la sostanza prevale sull’apparenza; il calendario degli incontri è ricco e denso di appuntamenti, gli argomenti trattati spaziano dal Double Knitting al two colour cast on, dalla filatura alla ruota all’uncinetto tunisino, dal rammendo alla composizione cromatica di un pattern a partire dalle immagini dell’ambiente nel quale ci si trova.

Ospiti dagli Stati Uniti e da tutta Europa, filati in lana lavorati a mano, tinture naturali, bottoni artigianali e animali da fibra (pecore, alpaca e capre) movimenteranno la kermesse.

Chissà quando anche alle nostre latitudini ci sarà possibile prendere parte a una manifestazione genuina, dove sia evidente che al centro degli interessi si trovi la passione e non il business.
Chissà.

Nel frattempo godiamoci la qualità impareggiabile dei filati italianissimi Laines du Nord e lasciamoci trasportare dall’affascinante ipotesi di un viaggetto in Scozia.
Che ne dite, prendiamo un appunto sul calendario per bloccare i giorni dal nove al dodici di marzo 2017

A presto e … buon knitting a tutti.

 

Fotografie da http://www.edinyarnfest.com/home-2017/