LISA CHEMERY

LISA CHEMERY
26 maggio 2017 Talina

 

YellowDressFrong_sm

Potremmo condensare il suo operato in queste tre regole essenziali che Lisa ha voluto cedere al web:

  1. progetta i capi che ti piacciono, senza lasciarti influenzare dalle mode;
  2. affina il tuo stile fino a farlo divenire unico;
  3. sii paziente; nulla è dato per nulla.

Stiamo naturalmente parlando di Lisa Chemery alias Frogginette, la giovane designer, mamma e moglie che ha fatto della passione ereditata dalla nonna, una professione.
Nata in Francia, trasferitasi con la famiglia negli Stati Uniti e poi in Germania, ora vive “in una piccola deliziosa casa sul mar Baltico”.

La sua produzione è ben rappresentata dai capi per bimbi che progetta con la “semplice eleganza francese e scandinava” alla quale aggiunge qualche “tocco capriccioso”.

Capi pratici e di rapida realizzazione (ogni mamma vorrebbe che il golfino fosse già confezionato al momento in cui lo progetta) che non cedono mai alla strattonamento tra l’essere banali o troppo artificiosi.

Ci piacciono molto le sue creazioni.
Le abbiamo presentate al pubblico sulla pagina FB e a quanto pare sono piaciute anche a voi.

Per questo motivo abbiamo voluto darvi qualche informazione in più su questa beniamina del web che, per sua ammissione, alla domanda: “quale filato vorresti usare?” non ha esitato a indicare in quelli merinos/cashmere i suoi preferiti, caldi, morbidi, colorati ed esenti da pilling; insomma una sorta di dichiarazione di gradimento per quelli simili al nostro Royal Cashmere Laines du Nord.

Abbiamo provato a realizzare alcuni suoi capi con Dolly Maxi e …. non possiamo far altro che darle ragione: merinos e cashere, specie in blend, sembrano fatti apposta per esaltarne il calore e la protezione.

Buon knitting a tutti.

 

Info tratte da LoveKnitting.com